Percorsi per le Competenze Trasversali e per l'Orientamento

Premessa

La legge 30 dicembre 2018 (Bilancio di previsione dello stato per l’anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019 – 2021) ha disposto la ridenominazione dei percorsi di Alternanza Scuola Lavoro, sistematizzata con la legge 107 del 13 luglio 2015, “La buona scuola” a partire dall’Anno Scolastico 2015/2016, in Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento (PCTO); in particolare l’attività didattica deve mirare a promuovere un processo culturale in cui le competenze trasversali siano le componenti essenziali per affrontare le complessità del reale così come il processo di orientamento deve rappresentare una parte integrante del percorso educativo.

I Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento hanno una durata complessiva non inferiore a 90 ore nel secondo biennio e nel quinto anno dei Licei.

A partire dall’anno scolastico 2019/2020, sono requisiti per l’ammissione all’Esame di Stato, oltre alla frequenza scolastica e al profitto scolastico, anche la partecipazione, durante l’ultimo anno di corso, alle prove a carattere nazionale predisposte dall’Invalsi e lo svolgimento delle attività programmate nell’ambito dei percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento (Circolare Ministeriale  2197 del 25 novembre 2019).

Il Liceo Galilei ha iniziato dall’anno scolastico 2015/2016 la stipula di convenzioni con imprese, enti pubblici e società operanti nel terzo settore, al fine di poter garantire a tutti gli studenti il rispetto del monte orario previsto dalla normativa, da svolgere durante la frequenza del terzo e del quarto anno, avvalendosi, principalmente, dei periodi di sospensione didattica. Sono stati attivati dei percorsi, in ambito scientifico, ma anche storico - artistico, che consentono agli studenti di effettuare periodi di stage anche durante l’anno scolastico (Giornate FAI di Primavera, Stage naturalistici e scientifici all’Isola d’Elba e alle Eolie, Festival del Giornalismo).

 

Percorsi per le Competenze Trasversali e per l'Orientamento

 

Percorso

Soggetti - Sedi di stage

Discipline coinvolte

  1. “Percorso tecnologico-scientifico: ricerca,  produzione, divulgazione”

 

Università di Perugia (Dipartimenti di Matematica, Fisica e Geologia, Ingegneria).

Aziende del territorio.

Stage linguistici

Anno all’estero (o semestre …)

......

Comportamento

Matematica, Fisica, Scienze Naturali,

Italiano

 

 

  1. "Risorse del territorio"

 

Musei (Galleria Nazionale dell’Umbria,

Museo Archeologico, Palazzo Baldeschi, Museo Diocesano,

Ipogeo dei Volumni…)

Associazioni di Promozione del Territorio (Velimna,…)

Enti territoriali (Regione dell’Umbria, Arpa,

Comune di Perugia, Comune di Corciano, Comune di Torgiano,…)

I.S.U.C.

Stage linguistici

Anno all’estero (o semestre …)

......

Comportamento

Disegno e Storia dell’Arte

Lingua e letteratura (Italiano)

Scienze Naturali

Storia

 

 

  1. "Servizi previdenziali, di assistenza, di volontariato,   sportivi"

 

INPS

ONAOSI

Associazioni di Volontariato (GREST,

Croce Rossa,…)

Associazioni sportive non dilettantistiche

Stage linguistici

Anno all’estero (o semestre …)

......

Comportamento

Religione

Attività alternative alla religione cattolica

Storia

Educazione Fisica

Italiano

 

  1. “Percorso chimico–biologico-sanitario: ricerca,  produzione,  divulgazione”

 

 

 

Università di Perugia (Dipartimenti di Medicina, Chimica e Biotecnologie, Scienze Naturali, Agraria).

Farmacie

Studi medici

Studi veterinari

Aziende del territorio

Stage linguistici

Anno all’estero (o semestre …)

......

Comportamento

Scienze Naturali,

Italiano

 

  1. “Percorso Umanistico-Linguistico, Giuridico- Economico: ricerca, divulgazione, servizi"

 

Università di Perugia (Dipartimenti di Lettere e Filosofia, Giurisprudenza,  Scienze Politiche, Economia).

Biblioteche

Studi Professionali (Legali, Notarili, Commercialisti, Consulenti del Lavoro).

Società di Assicurazione

Stage linguistici

Anno all’estero (o semestre …)

…..

Comportamento

Lingua e Letteratura Italiana

Storia

Filosofia

Lingua e letteratura inglese

Lingua e letteratura francese

  1. “Formazione di base” (trasversale)

Conferenze, seminari, convegni

Esperienze musicali

Visite aziendali

corso sulla sicurezza

FAI

Stage Eolie

Stage Elba

…..

Comportamento

Le discipline associate alle vari attività

Procedura

Fase preparatoria.

Gli alunni delle classi terze frequentano il corso sulla sicurezza (Comma 38 della Legge 107/2015).

Il corso viene svolto con una prima parte on line, con esame finale (4 ore), e una parte in presenza, tenuta da formatori di enti accreditati, con esame finale e con rilascio di attestato (8 ore – rischio medio).

Scelta delle sedi di stage

Il docente coordinatore, supportato dai docenti del team, seleziona, avvalendosi anche dell’eventuale contributo delle famiglie, e partendo dai bisogni formativi degli alunni del Liceo Galilei, tenendo in considerazione i bisogni del territorio, le sedi degli stage, da ricercare in Aziende locali, Dipartimenti Universitari, Enti pubblici e società del terzo settore, con i quali, individuato il tutor esterno, viene stipulata la convenzione.

Suddivisione degli stage per moduli tematici

Il docente coordinatore e i docenti del Team, suddividono le varie esperienze progettate in base ai percorsi tematici elencati in precedenza, coerenti con l’offerta formativa del liceo.

 Attribuzione degli stage

Il singolo percorso formativo viene attribuito allo studente fin dalla classe terza, sulla base delle indicazioni del Consiglio di Classe. Lo studente sceglie lo stage, tra quelli disponibili all’interno del percorso individuato, tenendo conto anche delle esigenze della propria famiglia.

Realizzazione

Lo stage viene seguito dal Tutor di Classe che assiste e guida lo studente nei Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento, monitora le attività e affronta eventuali criticità, informa gli organi scolastici preposti e aggiorna il consiglio di classe sullo svolgimento del percorso.

Valutazione

La scheda di valutazione viene compilata dal tutor esterno e concorre, insieme al voto riportato dalla compilazione del Diario di Bordo, attribuito dal tutor di classe, all’attribuzione del voto dell’esperienza che, tramite la tabella di conversione, viene trasformato in un voto utile che verrà attribuito allo studente nel corso del primo quadrimestre dell’anno scolastico successivo a quello nel quale si è svolto lo stage, nelle discipline relative al percorso realizzato dallo studente.

- Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento e studenti all’estero

Le esperienze di studio all’estero possono essere riconosciute come parte integrante dei Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento. Le esperienze che vivono i ragazzi all’estero, che debbono imparare a gestirsi in un ambiente non familiare, comunicando in una lingua straniera costituiscono, a tutti gli effetti, un elemento fondamentale nella preparazione dello studente ad affrontare il proprio periodo post - scolastico, fornendo le competenze richieste dalle aziende 4.0. In questa ottica il Liceo Galilei considera la frequenza di un anno scolastico (o un periodo inferiore ma comunque almeno pari a 6 mesi) pari alla intera frequenza minima dei PCTO, escluse le ore del corso sulla sicurezza, che rimangono obbligatorie, anche per favorire, al rientro dall’estero, lo studio dello studente specialmente per quelle materie nelle quali, non essendo state frequentate durante il periodo non trascorso presso il Liceo, lo studente ha conseguito gli obbiettivi minimi irrinunciabili indicati dal docente della materia. 

Periodi di frequenza in scuole straniere verranno debitamente valorizzate ai fini PCTO.

- Ulteriori precisazioni

Si precisa inoltre che, come deliberato dal Collegio Docenti in data 22 gennaio 2020 (delibera 3/5)

  1. Lo studente, nel corso del secondo biennio e del quinto anno, dovrà consegnare idonea certificazione che attesti:
  2. di avere sostenuto almeno 40 ore di stage nel percorso scelto,
  3. di avere frequentato i corsi online e in presenza relativi alla sicurezza nei luoghi di lavoro per un totale di 4 + 8 = 12 ore.
  4. Saranno valorizzate le esperienze estive all’estero svolte dai ragazzi, che concorreranno al raggiungimento del monte ore previsto, ma non potranno sostituire quanto indicato al precedente punto 1.
  5. Stage organizzati dalla scuola (Stage vulcanologico presso le Isole Eolie, naturalistico – sportivo presso l’Isola d’Elba, stage linguistico, stage sportivo presso stazioni sciistiche, Giornate del FAI, Festival del Giornalismo) e scambi culturali concorreranno al raggiungimento del monte ore previsto, ma non potranno sostituire quanto indicato al precedente punto 1.
  6. Studenti atleti di alto livello agonistico, così come definiti dai Chiarimenti interpretativi dell’Alternanza Scuola Lavoro del 28 marzo 2017 potranno far comprendere gli impegni sportivi all’interno del monte ore (tranne le ore del corso della sicurezza, online e in presenza, che rimangono obbligatorie), previa attestazione dell’appartenenza del giovane a una delle categorie definite nei predetti chiarimenti da parte della Federazione sportiva di riferimento.

 

 Faq Alternanza Scuola Lavoro

 LINEE GUIDA PCTO

 

Allegati
Scheda di Inizio Percorso PCTO_2020-21.pdf
Foglio_presenze_2020_2021.pdf
Scheda valutazione PCTO_2020-21.pdf
Relazione finale - Diario di bordo -istruzioni.pdf
Scheda valutazione relazione finale_PCTO.pdf